bannerone int

L'undicesimo raduno

RDN 20-06-2009 PI

MAP 20-06-2009 PI20 giugno 2009 data storica per me e la mia famiglia.
Dopo un triennio in cui ho partecipato agli eventi del club XT500 solamente da dietro un computer,
mi ritrovo con la famiglia in viaggio verso la Toscana per partecipare all'undicesimo raduno nazionale con moglie e figli increduli che un motivo non lavorativo mi abbia smosso dall'estremo est Italico.
Il viaggio si svolge senza problemi di sorta almeno fino a Calci dove cileccando le indicazioni ci ritroviamo a visitarla in lungo e in largo su e giù per le strette stradine.
Alla fine all'ennesimo giro a vuoto essendo ormai arrivati al primo pomeriggio decido di chiamare Claudio per indicazioni, in questo contesto tastiamo le sue esperte capacità organizzative.
Il raduno nazionale si svolge in località La Fellonica, agriturismo "I Felloni", un bel complesso di casolari immersi tra gli olivi e i castagni, dove la signora Caterina, da perfetta padrona di casa, ci ha viziato due giorni con la sua ospitalità e la sua ottima cucina. -
Dopo essere stati degnamente accolti da Claudio e dal Segretario con l'acquisto dei ricordi di rito (maglietta xt anche per figli) finalmente l'incontro con i compagni di tastiera dei quali fino a quel momento ignoravo la fisionomia, Buba e Signora con cui entriamo subito in simpatia, “Il Cicca”, poi in sequenza , 115x180, Ufficial, Bio2, Xteo, ecc. ecc.
Assistiamo alla partenza del giro panoramico verso l'altopiano di Santallago. Purtroppo ci tocca fare da spettatori avendo lasciato la SR a casa, riusciamo comunque a raggiungere il Mucchio Selvaggio ed assistere alla motoparata prima della loro ripartenza per la continuazione del giro.
Questo è un raduno particolare, perchè non ci siamo riuniti solo per divertirci, ma anche per ricordare il nostro amico e socio Alex, scomparso tragicamente un anno fa e insieme ai suoi amici, che hanno organizzato un mega concerto di due giorni stile Woodstock in cima al Monteserra,
Il momento più toccante e carico di emozione è stato quando tornando dal classico giro, siamo andati tutti al piccolo cimitero dove riposa Alex e con i suoi genitori abbiamo scoperto una targa del club in sua memoria.
La sera...cena sociale che si svolge in mezzo al verde nel retro dell'agriturismo con ampia varietà di prodotti tipici locali ed in buona compagnia e dopo cena si inizia l'estrazione della lotteria che ha come premi ricambi e componenti per xt.
Noi siamo stati fortunati abbiamo vinto un paracalore posteriore nuovo, ma visto però che sulla SR non ci và e non avendo nessuna previsione di accasarci una xt, l'abbiamo regalato ad un socio che ne aveva bisogno.
Finita la lotteria inizia lo scambio dei prodotti tipici portati dai vari partecipanti al raduno.
Si ha così un tripudio di grappe, tortine, biscotti, vini e liquori vari per la gioia dei soci buongustai intercalate ad impressioni e racconti fino a tardi.
Poi passeggiata fino al casale dell'agriturismo posizionato qualche centinaio di metri più in alto immerso dagli ulivi.
La mattina dopo, colazione con ogni ben di Dio. Smerciu ci insegna il suo metodo per avviare a spinta la SR in due mosse senza rincorsa.Arriviamo così al momento dell'assemblea del Club con bilanci, proposte per il futuro e l'elezione del nuovo Presidente.
Il tutto avviene mentre le mogli conversano amabilmente sedute in giardino.
Alla fine ringraziamenti, saluti e soddisfatti prendiamo la strada di casa.
Due giorni intensi che grazie all'organizzazione del Club si sono svolti senza intoppi.
E' stato un bell' evento e da questo raduno è cominciata l'abitudine di ritrovarsi già dal venerdì, perchè si sa, quando ci si diverte il tempo non è mai abbastanza.
Posti magnifici, buon bere e mangiare. Gente non comune quella del club xt500!
Dopo la partecipazione al raduno, scrivere sul forum non è più la stessa cosa! (anche moglie e figli ora frequentano il forum :-))


La galleria

Informazioni aggiuntive