bannerone int

Catena

Man catena Schema_Elettrico Accenzione Cambio_olio Carburazione Frizione Pneumatici Freni Lampadine Batteria
Lubrificazione della catena di trasmissione
Per prolungare la vita della catena di trasmissione, è essenziale lubrificarla e registrarla regolarmente. Con una bomboletta spray, si può applicare un olio lubrificante apposito, senza smontare la catena. Si può usare anche un normale olio motore, ma la sua efficacia è limitata dal fatto che viene spruzzato via dalla catena in rotazione in poco tempo.
Risultati più soddisfacenti si ottengono rimuovendo la catena dal veicolo. Pulire la catena con del gasolio ed asciugarla se possibile aiutandosi con l’aria compressa. Si può ora immergerla in uno speciale lubrificante grafitato per catene, il quale va prima riscaldato, seguendo le istruzioni sulla confezione, in modo che possa penetrare nelle zone tra le maglie snodate e i rulli.
Gli intervalli esatti tra una lubrificazione e l’altra dipendono di gran lunga dalle condizioni di utilizzo della moto. Di conseguenza, la catena di un veicolo utilizzato continuamente fuori strada, su percorsi bagnati e fangosi, richiederà una maggiore attenzione rispetto a quella di un veicolo da strada usato solo sull’asciutto.
Registrazione della catena di trasmissione
Controllare il gioco della catena di trasmissione. Il corretto movimento in su e in giù, misurato nel punto centrale della corsa inferiore della catena, dovrebbe essere di 3-4 cm. La registrazione si effettua come segue: sistemare il veicolo sul cavalletto centrale in modo tale che la ruota posteriore non tocchi terra e sia quindi libera di ruotare.
Rimuovere la coppiglia dall’asse della ruota e allentare il dado della ruota stessa di qualche giro.
Allentare i dadi di serraggio sui due bulloni di registrazione della catena. Per stringere la catena bisogna ruotare i bulloni di registrazione in senso orario. Far fare ai due bulloni lo stesso numero di giri per mantenere la ruota allineata.
Per verificare, controllare che il segno sulla superficie esterna di ogni bullone di registrazione sia allineato con i segni di allineamento sulle estremità del forcellone. Se la registrazione è corretta, stringere il dado della ruota e sistemare (possibilmente….) una nuova coppiglia. Infine, stringere i dadi di serraggio sui bulloni di registrazione.
E’ utile effettuare di tanto in tanto un controllo del pattino in teflon del tendicatena sul forcellone e del gommino che si trova sul pedalino del cambio.

Informazioni aggiuntive